#sìPerché CI SARÀ PIÙ PARTECIPAZIONE

10 novembre 2016
LE RAGIONI OLTRE GLI SLOGAN
Con la riforma le leggi di iniziativa popolare avranno sì bisogno di più firme (150 mila contro 50 mila) ma saranno messe in calendario e discusse dal Parlamento.
Inoltre, sarà possibile istituire referendum propositivi e di indirizzo (800 mila firme, ma non sarà più necessario il voto del 50 per cento degli aventi diritto, ma la metà più uno dei votanti alle precedenti elezioni politiche).