Lettera al Governo croato in supporto alla Balkans Trans and Intersex March

27 marzo 2019

Bruxelles, 25 marzo 2019

Onorevoli Membri del governo della Croazia,

Questa lettera vuole esprimervi il nostro pieno sostegno al Pride per i diritti delle persone
intersessuali e transessuali dei Balcani, che si terrà sabato 30 marzo a Zagabria.

I pride, da molti decenni ormai, sono una tradizione mondiale volta a celebrare la diversità e
l’apertura della società nei confronti delle persone LGBTI. Ancora oggi, purtroppo, in tutta
Europa le persone transessuali e intersessuali sono vittime di gravi violazioni dei loro diritti
di cui però, molto spesso, sia il pubblico che i responsabili politici ne sono ignari. Per questo
motivo, siamo al quanto entusiasti di vedere che Zagabria, ospitando il Pride, si schiera in
prima linea nella difesa diritti delle persone intersessuali e transessuali e noi non possiamo
che sostenere un’iniziativa così importante.
Confidiamo, inoltre, che farete quanto possibile e necessario per garantire la sicurezza di tutti
i partecipanti così che il Pride si possa svolgere in maniera pacifica ed in linea con i valori
europei.

Cordialmente,

A nome dell’Intergruppo del Parlamento europeo per diritti LGBTI,
Terry Reintke, Co-presidente dell’Intergruppo LGBTI
Daniele Viotti, Co-presidente dell’Intergruppo LGBTI
Sirpa Pietikäinen, Vicepresidente dell’Intergruppo LGBTI
Tanja Fajon, Vicepresidente dell’Intergruppo LGBTI
Sophie in’t Veld, Vicepresidente dell’Intergruppo LGBTI