La situazione ad Aleppo e la comunità internazionale

13 dicembre 2016
Non voglio pensare che l’immobilismo della comunità internazionale e la cautela per agire in una situazione così complicata siano dovuti alla mancanza di interessi economici rilevanti in Siria. Qui siamo davanti a un assedio come quelli che abbiamo visto per anni nella ex-Jugoslavia e credo che l’Europa sia nata anche per contrastare cose del genere.