Beppe Sala ha sbagliato ad autosospendersi? Io credo di sì

16 dicembre 2016

Rispetto molto il gesto di Beppe Sala di autosospendersi da Sindaco di Milano, ma secondo me sta sbagliando.
Ovviamente i cittadini e le amministrazioni si meritano chiarezza e trasparenza. Ma i cittadini e le amministrazioni si meritano anche una continuità, una progettualità e una guida. Questo gesto, in questa fase, quella di un avviso di garanzia su un’inchiesta già archiviata, rischia di essere prematuro.
Giusto togliere dubbi e non lasciare campo agli equivoci, ma non dobbiamo entrare in una logica deleteria in cui le amministrazioni si trovano subito sulla gogna pubblica (ricordo che l’avviso di garanzia funziona anche a tutela della persona che lo riceve) e dove si rischia di creare un effetto paradosso in cui la magistratura non si sente più libera di indagare per il rischio di far cadere giunte e sindaci.

Purtroppo, anche in questo caso, stiamo parlando la lingua di altre parti politiche cercando di inseguirle sul loro stesso terreno. Questa dinamica rischia di portare più danni che altro. Io credo che si sia innocenti fino a prova contraria, non colpevoli. Dovremmo lasciarci alle spalle questa epoca di giustizialismo vendicativo ad uso di telecamere.